Fantacity Compie 10 anni

art2

Fantacity festeggia 10 anni. A Perugia dal 15 al 17 aprile 2016

La grande kermesse dedicata alla fantasia e alle abilità creative dei bambini e dei ragazzi compie 10 anni e festeggia con un programma che promette di essere davvero indimenticabile. Laboratori, incontri, giochi, spettacoli. Arte, tecnologia, lingue, impresa, Europa. Con il sostegno del Fondo Sociale Europeo, della Regione Umbria e del Comune di Perugia.

Un’edizione importante quella che prenderà il via a Perugia il prossimo 15 aprile. Fantacity, la manifestazione dedicata ai bambini e ai ragazzi di tutta Italia e che vede protagoniste l’immaginazione, la creatività e la fantasia, giunge alla sua 10° edizione. Dal 2007, anno di nascita, Fantacity è cresciuto continuamente, coinvolgendo sempre più persone – oltre 600mila presenze e quasi 4.000 scuole di tutta Italia - e proponendo oltre 2.000 attività gratuite aperte ai bambini e ai ragazzi.

Il programma di quest’anno sarà particolarmente ricco di appuntamenti, sempre tutti gratuiti, che si svolgeranno per le strade della città e in Rocca Paolina, fulcro di molte delle attività in calendario, e come sempre mirerà a coinvolgere, incuriosire e divertire bambini e ragazzi di tutte le fasce di età, e le loro famiglie. Perché Fantacity è anche un’occasione per trascorrere una tre giorni insieme, all’insegna del divertimento e della cultura. Ce n’è davvero per tutti i gusti, tutte le attitudini e tutte le età.

Dal cibo – con i laboratori di cucina per mettere le mani in pasta – agli appuntamenti tecnologici per i teenager (solo per far un esempio, il workshop TechZone per conoscere i droni e la stampa in 3D si preannuncia un vero successo), dal maxi gioco per imparare l’inglese ai tanti laboratori di arte e creatività che spaziano dalla ceramica, ai profumi, dai tessuti agli origami, dalla creazione di dinosauri con materiali riciclati e di recupero ai diorami a cura del corpo Forestale dello Stato. Ampio spazio è riservato al tema dei giovani e l’Europa, con seminari e incontri come quello sulle competenze per vivere l’Europa, e quello sui nuovi stili di vita e sui modelli imprenditoriali europei; così come grande rilievo è dato all’arte locale, con vari appuntamenti come la Collettiva Burri 2.0 dedicata al grande maestro perugino a cura dell’Associazione Artea; il giro in bicicletta tra le vie della città per conoscere I talenti degli artigiani perugini o la passeggiata sui pony alla scoperta delle bellezze e dei segreti cittadini. Nei Caffè filosofici verranno invece affrontate tematiche d’attualità come la giustizia, i valori del nostro tempo, l’identità e l’alterità. Senza dimenticare l’appuntamento con il concorso “Forse oggi la scampo!” per le scuole primarie e secondarie di primo grado, pubbliche e private, di tutta Italia, che avrà il suo momento culminante nella cerimonia di premiazione delle scuole vincitrici nella sala del Consiglio del prestigioso Palazzo dei Priori.

 

 

Back to top
Back to top