BRUNO SULLO

sullo

Bruno Sullo 

Dal 1985 Bruno Sullo, artista visivo e critico d’arte, svolge anche un’attività di performer, proponendo per lo più la finestra come simbolo del confine attraversabile, dell’integrazione tra mondi diversi; nel ciclo sono affrontati argomenti specifici quali il difficile rapporto tra autore e opera, la ricerca di identità, la memoria, ma anche temi filosofici e di conoscenza, e forti problematiche esistenziali, trasferendo elementi sociali e di cronaca in un superiore piano di sintesi. La performance In/Out tratta dei rapporti tra il mondo esterno e i suoi riflessi nell’anima dell’autore, proponendo una soluzione di equilibrio ancora una volta affidata alla finestra ed alla forza del suo significato.

Back to top
Back to top