PAOLO BOTTARI

Bottari

Paolo Bottari 

E’ nato a Livorno (Italia) nel 1948. Dopo un primo periodo di attività in ambito pittorico (1968-74) orienta la sua ricerca verso i materiali e gli oggetti più disparati, conducendo il proprio lavoro per cicli (Le Cassette, 1974-75; Viaggio attraverso il quotidiano, 1978-83) e dunque inglobando in progetti complessivi le opere realizzate. Da sempre interessato all’indagine sugli stretti rapporti tra le problematiche artistiche e quelle esistenziali, lavora per oltre un decennio (1984-95) al ciclo denominato Dopo la distruzione, all’interno del quale inventa segni, alfabeti, oggetti, strumenti, codici, suoni e comportamenti “utili” per una civiltà diversa da quella attuale, che ritiene prossima all’epilogo. Nel 1996 scrive il Manifesto Personale sull’Arte e lavora intorno ai contenuti di esso con operazioni di tipo visivo-comportamentale.

Back to top
Back to top